Montefiore Conca non dimentica l'ispettore Filippo Raciti

Il sindaco Wally Cipriani insieme al vicesindaco Massimiliano Forlani hanno portato un cuscino di fiori alla lapide che intitola l’Arena Filippo Raciti

Montefiore Conca non dimentica l'ispettore Filippo Raciti. A 12 anni dalla tragica morte - 2 febbraio 2007, 2 febbraio 2019 - sabato mattina il sindaco Wally Cipriani insieme al vicesindaco Massimiliano Forlani hanno portato un cuscino di fiori alla lapide che intitola l’Arena Filippo Raciti. "Non si deve mai dimenticare il sacrificio di questo grande eroe, morto a 40 anni per compiere fino in fondo il proprio dovere", spiegano i due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento