rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Montescudo

Ristorante boicottato per razzismo, la replica del sindaco: "Respingo l'accusa, è una gogna mediatica"

"E' un'etichetta disonorevole che viene attribuita ingiustamente ai miei concittadini e non la meritiamo"

Il sindaco di Montescudo Monte Colombo, Elena Castellari, interviene in difesa del Paese, in merito al caso di presunto razzismo, denunciato da Riccardo Lanzafame, gestore della locanda Malatesta, ha iniziato a lavorare come pizzaiolo un ragazzo del Gambia.

L'intervento del primo cittadino

“Non sono assolutamente d'accordo con la gogna mediatica che ha coinvolto tutta la comunità. Il Comune
di Montescudo Monte Colombo non è assolutamente razzista - afferma il primo cittadino - Questo territorio vanta, al contrario di ciò che si sente raccontare oggi, una coesione e una solidarietà non comuni, con esperienze particolarmente virtuose di integrazione e di impegno sociale, come dimostrano anche le due comunità presenti sul territorio che ospitano rifugiati, attorno alle quali non si è mai creato alcun tipo di problema.

Respingo quindi questa etichetta che viene attribuita ingiustamente ai miei concittadini. Ho già incontrato personalmente il titolare della Locanda Malatesta, dimostrandogli la vicinanza di questa Amministrazione per le difficoltà che sta vivendo la sua attività in termini di clientela e quindi di incassi, vicinanza, peraltro, espressa a tutte le attività economiche presenti sul territorio, direttamente all’Associazione che le rappresenta. Ma se ci sono questioni personali, peggio ancora se generate sui social network dove qualsiasi parola può essere enfatizzata o travisata, auspico che vengano risolte senza ulteriori clamori.

La nostra comunità non merita questa etichetta disonorevole, che, sottolineo, avrebbe ripercussioni
negative in generale e nello specifico anche per tutte le attività economiche del territorio. Per cui confido
in tutti i protagonisti di questa vicenda affinchè si abbassino i toni. Come Amministrazione siamo disponibili, come sempre, ad ascoltare le necessità di tutti e a impegnarci per trovare assieme delle soluzioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristorante boicottato per razzismo, la replica del sindaco: "Respingo l'accusa, è una gogna mediatica"

RiminiToday è in caricamento