Morciano, il Comune conferma il 'dopo-scuola' per 15 bambini

“Entrambe le delibere - dichiara l’assessore all’istruzione e politiche educative Stefania Gostoli – vanno nel solco di un aiuto concreto in supporto all’integrazione sociale"

La Giunta Comunale di Morciano di Romagna ha dato il via libera all'utilizzo  temporaneo gratuito della Sala Ex-Pescheria da parte del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Rimini per attività di alfabetizzazione di donne straniere residenti nel territorio. L'uso è consentito nelle martedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 13 a partire dal 21 ottobre e fino al termine dell’anno scolastico 2014/15, con impegno da parte del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Rimini ad effettuare il servizio di riordino e pulizia degli ambienti utilizzati.

Inoltre l’amministrazione comunale ha deciso di assicurare ugualmente la continuità del gruppo educativo territoriale che lo scorso anno ha coinvolto 33 bambini per una spesa totale di 41.778 euro compresi nella quota totale che il Comune versava all’Ausl per i servizi delegati. Le attività inizieranno il 3 novembre, dureranno 27 settimane e si terranno nella sala ex-Pescheria per 15 bambini, 3 giorni alla settimana, per 3,5 ore al giorno con la presenza di due educatori della stessa cooperativa “Millepiedi”. Il costo complessivo per il Comune di Morciano ammonterà ad 15.337,50 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Entrambe le delibere - dichiara l’assessore all’istruzione e politiche educative Stefania Gostoli – vanno nel solco di un aiuto concreto in supporto all’integrazione sociale, da un lato in direzione delle donne straniere residenti sul nostro territorio e dall’altro verso quei bambini che già per motivi diversi usufruiscono di sostegno durante l’orario scolastico mattutino e le cui famiglie hanno esigenze anche per il pomeriggio. Nonostante molti Comuni abbiano dovuto purtroppo decidere di interrompere questo servizio, l’amministrazione comunale di Morciano intende riproporlo visti i buoni risultati degli scorsi anni e la forte necessità di supportare i bambini che ne hanno bisogno e le loro famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento