Fiammata ed esplosione mentre maneggia una bombola del gas: è morto l'anziano ustionato

Nell'incidente domestico, sul quale indagano i Carabinieri, l'anziano aveva riportato ustioni sul 90% del corpo

Foto di repertorio

Non c'è l'ha fatta Luciano Rinaldi, l'anziano di 75 anni travolto da una fiammata martedì pomeriggio nel garage di un'abitazione in via Bargellona, a San Vito. Nell'incidente domestico, sul quale indagano i Carabinieri, l'uomo aveva riportato ustioni sul 90% del corpo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 75enne stava cercando di tagliare una bombola del gas con un flessibile. Le scintille provocate dal contatto del flessibile con l'involucro metallico hanno innescato prima una fiammata e quindi un'esplosione particolarmente violenta, che ha travolto il malcapitato. Rinaldi è stato avvolto subito dalle fiamme. I primi a correre in suo soccorso sono stati alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno spento l'incendio originatosi nell'eplosione, ed i sanitari del 118. L'uomo, in fin di vita, è stato trasportato al Centro Grandi Ustionati dell'ospedale "Maurizio Bufalini", dove è deceduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento