menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morì in bici per colpa di un malore: una targa ricorda Cristian Bocchini

Era il 17 luglio 2013, quando Cristian Bocchini, 45enne, scomparve improvvisamente e prematuramente a seguito di un malore, mentre era in sella all’amata bicicletta in una frazione di Sogliano

“In memoria di Cristian Bocchini che, nelle fredde serate invernali, fece di questo parco un momento di indimenticabili e piacevoli incontri di persone, assieme ai loro amici a quattro zampe.” Queste le parole che compaiono sulla targa collocata dall’Amministrazione al Parco del Comune di Bellaria, e “svelata” giovedì alla presenza del Vice Sindaco Roberto Maggioli e di tanti amici di Cristian Bocchini, specialmente coloro che ne condividevano l’amore per il ciclismo.

Era il 17 luglio 2013, quando Cristian Bocchini, 45enne, scomparve improvvisamente e prematuramente a seguito di un malore, mentre era in sella all’amata bicicletta in una frazione di Sogliano: quei giorni di lutto e di grande commozione si sono tradotti in questo anno in tante iniziative, da parte degli amici, atte a non dimenticare Cristian, a cui si unisce da oggi una targa collocata in uno dei luoghi a lui più cari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento