Morte di Matteo, chiuso il locale dove il 17enne aveva assunto la droga

In seguito alla morte di Matteo Severi, il 17enne di Cesena deceduto in seguito a un cocktail micidiale di alcol e Mdma assunto in una discoteca di Rimini, la Questura ha disposto la chiusura del locale

In seguito alla morte di Matteo Severi, il 17enne di Cesena deceduto in seguito a un cocktail micidiale di alcol e Mdma assunto in una discoteca di Rimini, la Questura ha disposto la chiusura del locale per 15 giorni. Il provvedimento, definito un atto dovuto, arriva in seguito alla violazione dell'articolo 100 del Tulps.  La discoteca, da oltre un anno nel mirino della polizia per altri problemi di ordine pubblico, in passato aveva visto scatenarsi al suo interno varie risse e, per gli inquirenti, vendeva alcol ai minorenni.

E' stata eseguita, nella giornata di mercoledì, l’autopsia sul corpo di Severi. I primi risultati hanno confermato che il giovane è morto in seguito ad un arresto cardiocircolatorio dovuto ad una enorme quantità di alcol ingurgitato al quale, inoltre, è stata aggiunta l’assunzione di Mdma.

Sono ancora in corso le indagini della squadra Mobile per individuare il pusher che, nella notte tra sabato e domenica, ha venduto la droga al cesenate.  Gli amici di Severi, che si trovavano con lui, sono stati interrogati dagli inquirenti e hanno già confermato come lo stupefacente sia stato acquistato all’interno della discoteca di Marina Centro.

Tutti, comunque, erano già ottenebrati dall’alcol ingurgitato sulla spiaggia prima di entrare nel locale e, quindi, non sarebbero stati in grado di riconoscere lo spacciatore che, nella discoteca, li ha avvicinati per offrire loro l’Mdma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento