Il sindaco Gnassi saluta Cevenini: "Era un uomo giusto"

Anche il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, si è recato a Bologna per l'ultimo saluto a Maurizio Cevenini, il consigliere regionale del Pd che si è tolto la vita mercoledì scorso

Anche il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, si è recato a Bologna per l'ultimo saluto a Maurizio Cevenini, il consigliere regionale del Pd che si è tolto la vita mercoledì scorso. "Era un uomo delle istituzioni ma che, per strada, al bar, allo stadio, ha sempre saputo rimanere tra la sua gente che per questo suo essere lo ha così tanto amato. Maurizio ci mancherà", ha affermato il primo cittadino.

Quindi un personale ricordo: “Oh – mi ha detto prima d’abbracciarmi con quel suo grande sorriso - non far mica scherzi anche te”. Ci eravamo incontrati nei mesi frenetici della campagna elettorale e da poco le condizioni di salute gli avevano imposto di rinunciare al suo sogno. E’ così che lo ricordo, con quella passione, umanità, semplicità che lo hanno fatto amare dalla sua gente".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento