rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

La gita al largo si trasforma in tragedia: 16enne si tuffa in mare e muore

I familiari hanno dato l'allarme, e una motovedetta della Capitaneria di porto, con un medico a bordo, ha raggiunto il giovane

Doveva essere una domenica all'insegna dell'allegria. E' finita in tragedia la giornata festiva di una famiglia riminese in trasferta a Pesaro. Un 16enne riminese ha perso la vita a seguito di un malore mentre faceva il bagno al largo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai militari della Capitaneria di Porto della città marchigiana, Maurizio Zanzani si trovava insieme ai genitori e agli amici per trascorrere la domenica all’insegna della pesca e del divertimento.

Quando si è tuffato dal motoscafo dei genitori, a 12 miglia circa dalla costa, nei pressi della piattaforma petrolifera, non è più riemerso. I familiari hanno dato l'allarme, e una motovedetta della Capitaneria di porto, con un medico a bordo, ha raggiunto il giovane. A recuperare il ragazzo ormai privo di sensi è stato il padre. Le sue condizioni sono sembrate subito disperate. E' stato trasportato al locale ospedale "San Salvatore", dove il suo cuore si è spento qualche minuto più tardi per arresto cardiaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita al largo si trasforma in tragedia: 16enne si tuffa in mare e muore

RiminiToday è in caricamento