menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore per avere ingerito uno stuzzicadenti, la parola all'autopsia

Il paziente è stato ricoverato in ospedale per l'operazione con la quale gli è stato estratto lo stuzzicadenti. La lesione al fegato, che non sarebbe stata rilevata, ha provocato però un aneurisma che ha causato la morte

Muore a 37 anni per aver ingoiato uno stuzzicadenti. Il tragico incidente ha causato la morte di Stefano Vittori, dirigente della squadra di calcio di prima categoria del Viserbella ed ex dirigente della squadra di calcio femminile, Virtus Bellaria. Fatale a Vittori,  sarebbe stata una lesione interna dell'arteria epatica provocata dallo stuzzicadenti aveva ingerito per errore venerdì durante un pasto a base di involtini.

Il paziente è stato ricoverato in ospedale per l'operazione con la quale gli è stato estratto lo stuzzicadenti. La lesione al fegato, che non sarebbe stata rilevata, ha provocato però un aneurisma che ha causato la morte del paziente. Vittori era stato dimesso dal reparto di rianimazione martedì, ed era stato nuovamente ricoverato nella notte tra mercoledì e giovedì perché stava male, ma i sanitari non sono riusciti a salvargli la vita. È stata disposta l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento