Cronaca

Multe non pagate dai sammarinesi: Bellaria incassa 43 euro su oltre 12mila

Un ammanco che per le casse dei comuni della Riviera, che non riescono a incassare i verbali elevati ai cittadini della Repubblica del Titano, si aggira sui 10 milioni di euro

Il primo a cercare di infrangere il "muro di gomma" è stato il Comune di Riccione che, a fronte di un mancato incasso di 1,2 milioni di euro, si è mobilitato per trovare la soluzione al problema delle multe elevate ai veicoli sammarinesi in Italia e quasi impossibili da incassare. A ruota lo ha seguito l'amministrazione di Coriano dove, l'ammanco, negli ultimi anni è arrivato a quota 3 milioni. Non vanno meglio le casse degli altri comuni rivieraschi con Rimini che "avanza" circa 2 milioni. Un totale che, fra tutte le amministrazioni, è stimato intorno ai 10 milioni di euro. Emblematico è il caso di Bellaria, i cui verbali si riferiscono per la maggior parte al superamento dei limiti di velocità rilevati dall'autovelox, dove negli ultimi 5 anni solo l'1.2% delle contravvenzioni totali è stato saldato dai cittadini sammarinesi creando un ammanco di 477.990 euro. Nel 2019 (dato consolidato) a fronte di verbali per 137.120 euro solo 1.427 sono stati incassati ossia l'1,04%. Più avvilente è il dato dello scorso anno (anche se si tratta di una cifra non consolidata) dove il totale delle multe era di 12.721 euro ma nelle casse sono arrivati appena 43 euro ossia lo 0,34%. Anche gli anni passati non sono certo da incorniciare per quanto riguarda i proventi delle sanzioni fatte ai sammarinesi: nel 2015 su 118.927 euro l'incasso è stato di 2.058 euro (1,73%), nel 2016 sono stati incassati 1.591 euro su 78.262 euro (2,03%), nel 2017 incassati 1.814 euro su 87.247 (2,08%). Il 2018, invece, è stato un vero e proprio "anno d'oro" calcolando che sono stati incassati 1.447 euro su 52.143 (2,74%)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe non pagate dai sammarinesi: Bellaria incassa 43 euro su oltre 12mila

RiminiToday è in caricamento