Musica oltre l’orario consentito, sanzionati tre pubblici esercizi del centro

I gestori dei locali convocati in Comune per discutere delle migliori modalità di relazione con la città

E’ proseguita anche lo scorso fine settimana l’attività di presidio del centro storico da parte della Polizia Municipale di Rimini. Nell’ambito dei diversi servizi di controllo, gli agenti hanno sanzionato tre esercizi pubblici nella zona della Vecchia Pescheria per aver sforato l’orario consentito per la diffusione della musica all’esterno dei locali, violando così il regolamento per la tutela dall'inquinamento acustico (sanzione da 308 euro). I gestori dei pubblici esercizi del centro storico saranno convocati lunedì prossimo per una riunione con l’assessore alle attività economiche Jamil Sadegholvaad per discutere delle migliori modalità di relazione da parte degli stessi gestori delle attività con la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento