Narcotizza anziano e lo deruba dei risparmi. Arrestata badante

Ha narcotizzato l’anziano che accudiva in casa per aprire la cassaforte e impossessarsi dei libretti di risparmio dell’uomo. Grazie alla delega che aveva per ritirare i risparmi, si è recata alle Poste ed ha prelevato 20mila euro

Ha narcotizzato l’anziano che accudiva in casa per aprire la cassaforte e impossessarsi dei libretti di risparmio dell’uomo. Grazie alla delega che aveva per ritirare i risparmi, si è recata alle Poste ed ha prelevato 20mila euro. La responsabile è una romena di 25 anni. La ragazza è stata fermata dagli agenti della Volante della Questura di Rimini mentre si trovava in piazzale Tripoli per imbarcarsi sull’autobus che l’avrebbe riportata nel suo paese d’origine.

I fatti si sono consumati lunedì scorso a Foggia. A chiedere l’intervento della Polizia è stato l’anziano quando s è accorto di esser stato derubato. Le forze dell’ordine si sono attivate nelle ricerche della donna, regolarmente assunta come badante della vittima, rintracciandola a Rimini. Parte dei 20mila euro la 25enne l’aveva consegnata al compagno, un connazionale di 21 anni che aveva ancora con se. L’uomo è stato denunciato per ricettazione, la ragazza arrestata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento