Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Nasce la valle dei teatri "Rete teatrale Valconca"

Nasce la Valle dei Teatri – Rete Teatrale Valconca. Quattro Associazioni culturali attive, otto Comuni della Provincia di Rimini coinvolti, cinque teatri di cui due storici, un centro di residenza di importanza europea. Uno strumento per la messa in Rete delle realtà teatrali esistenti in Valconca, per investire sul territorio a partire dalle sue potenzialità culturali.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

LA VALLE DEI TEATRI Rete Teatrale Valconca progetto promosso da Città Teatro, L'arboreto - Teatro Dimora, L'Attoscuro, Teatro dei Cinquequattrini con il contributo di Unione dei Comuni della Valconca Regione Emilia-Romagna Comuni di Gemmano, Mondaino, Montegridolfo Montescudo-Monte Colombo, Morciano di Romagna Saludecio, San Clemente; San Giovanni in Marignano Osservando la carta geografica della Valconca, è facile accorgersi dell'esistenza di numerosi presidi culturali, Teatri Abitati da artisti e operatori che da anni svolgono un'intensa e qualificata attività di ricerca dei processi creativi, residenze, formazione professionale e produzione di nuove opere; programmazione di spazi teatrali, formazione del pubblico e promozione delle comunità d'appartenenza, in collaborazione con le Amministrazioni comunali, le Associazioni culturali e sociali del territorio.

I teatri attivi della Valconca si sono confrontati sul desiderio e la possibilità di costituire un nuovo progetto culturale che permetta alla Romagna del sud di ottimizzare e capitalizzare le diverse esperienze e favorire nuove relazioni fra i teatri e le comunità. In questo contesto nasce La Valle dei Teatri - Rete Teatrale Valconca, progetto promosso da Città Teatro, L'arboreto - Teatro Dimora, L'Attoscuro, Teatro dei Cinquequattrini, con il contributo di Unione dei Comuni della Valconca, Regione Emilia-Romagna, Comuni di Gemmano, Mondaino, Montegridolfo, Montescudo-Monte Colombo, Morciano di Romagna Saludecio, San Clemente; San Giovanni in Marignano. La Valle dei Teatri vuole essere una nuova sfida, uno strumento per la messa in Rete delle realtà esistenti, volte alla creazione di un'unità geoculturale che consenta di far dialogare i territori in maniera diversa, sensibilizzare le comunità al senso di appartenenza, affiancare i Comuni nel riscoprire l'unitarietà attraverso l'alleanza con gli operatori culturali già attivi. La Valle dei Teatri - Rete Teatrale Valconca nasce con l'obiettivo di promuovere le azioni, presenti e future, di teatro, danza, musica, circo contemporaneo, per adulti e ragazzi, formazione degli artisti e del pubblico, residenze creative, messe in atto dalle Associazioni che abitano i Teatri della Valconca. Il fine è quello di valorizzare le singole realtà e lo sviluppo di un lavoro comune di promozione dei teatri e dei paesaggi, naturali e culturali, che si sono adagiati lungo il fiume Conca.

La prima fase del progetto ha visto le Associazioni impegnate nella definizione dei caratteri identitari de La Valle dei Teatri. Per dar loro vita, l'elaborazione grafica è stata affidata ai professionisti della comunicazione dello Studio 15>19, che hanno creato il logo (rappresentato dal ciottolo del fiume Conca) e l'immagine coordinata di tutti i materiali promozionali: depliant illustrativo in distribuzione capillare sul territorio della Valconca, locandine e cartoline del primo evento realizzato dalla Rete, sito web www.reteteatralevalconca.it, Card La Valle dei Teatri che consentirà al pubblico di ottenere degli sconti sulla programmazione e le attività dei Teatri Abitati. Fra le altre azioni, la realizzazione dell'audiovisivo La Valle dei Teatri, che mostra la Valconca attraverso la bellezza dei paesaggi, dei borghi, dei teatri e delle attività che vi si svolgono, in un continuum tra natura, storia, cultura. La Valle dei Teatri si presenta, sabato 17 e domenica 18 dicembre con Primi racconti in scena, due giorni di spettacoli e incontri con il pubblico, gli artisti, gli amministratori e le comunità per dare inizio, festeggiare, condividere gli obiettivi del progetto negli otto Comuni che vi hanno aderito e mostrare il video realizzato. Tutti gli eventi in programma sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti. Questo atto finale del 2016 sarà il punto di partenza per il proseguimento del lavoro. A partire da condivisione, aggregazione, informazione e circolazione del pubblico, si andranno a delineare le future azioni del 2017.

Per informazioni www.reteteatralevalconca.it; info@reteteatralevalconca.it; Fb La Valle dei Teatri - Rete Teatrale Valconca.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la valle dei teatri "Rete teatrale Valconca"

RiminiToday è in caricamento