Nascondeva in casa un'arma clandestina: 19enne arrestato

Nei confronti del giovane sono scattate le manette per l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco clandestina

I Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina hanno tratto in arresto in flagranza, per il reato di detenzione illegale di arma clandestina, un 19enne di origina partenopea residente a Bellaria-Igea Marina. Il giovane, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola clandestina, calibro 22, con la matricola della canna abrasa, nonché una trentina di cartucce del relativo calibro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei confronti del giovane sono scattate le manette per l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco clandestina. Sabato mattina si è celebrata l’udienza di convalida, al termine del quale lo stesso è stato accompagnato in carcere in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento