rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Nascosti nell'armadietto della cucina oltre 35 chili tra cocaina e marijuana

Il blitz dei carabinieri in un appartamento di Bellaria ha permesso di sequestrare un'ingente quantità di stupefacente, altri 12 chili di sostanza sono in corso di analisi

E' di oltre 35 chili di droga, tra cocaina e marijuana, il bilancio del blitz dei carabinieri della Stazione di Bellaria in un appartamento della città che ha portato all'arresto di un cittadino albanese di 38 anni. I militari dell'Arma insieme ai colleghi dell'unità Cinofili, che da tempo sospettavano lo straniero di gestire un grosso traffico di stupefacenti, all'alba di mercoledì hanno bussato alla porta dell'uomo nell'abitazione dove vive insieme alla moglie, ai due figli minori e alla madre per eseguire una perquisizione disposta dalla magistratura. Una volta nella casa il cane antidroga ha iniziato a puntare un mobiletto della cucina che, una volta aperto, si è rivelato essere il deposito della droga. Dallo stipetto sono uscite una serie di buste di plastica che si sono rivelate contenere 14,7 chili di cocaina, 9,2 di marijuana, 0,240 di hashish e altri 12,4 chili di una sostanza per la quale sono ancora in corso le analisi. Lo stupefacente è costato le manette al 38enne difeso dall'avvocato Massimiliano Orrù che, dopo essere stato portato in caserma per le pratiche di rito, è stato trasferito nel carcere dei Casetti in attesa della convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascosti nell'armadietto della cucina oltre 35 chili tra cocaina e marijuana

RiminiToday è in caricamento