rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Negoziante aggredito a bottigliate: preso uno dei responsabili

Il senegalese è stato arrestato e tradotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

E' ritenuto il responsabile della rapina commessa giovedí notte al "Mini Market Enrico" di via Regina Margherita. Un senegalese di 25 anni, già noto alle forze dell'ordine e nullafacente, é stato fermato nella nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Rimini Miramare. I fatti risalgono alle ore 4 di giovedì, quando, l'uomo, insieme a due complici, dopo aver preteso di non pagare alcune birre che avevano consumato all’interno del market, alle rimostranze del titolare, l’ha violentemente aggredito, colpendolo più volte alla testa con una delle bottiglie e causandogli gravi lesioni. Il senegalese è stato arrestato e tradotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negoziante aggredito a bottigliate: preso uno dei responsabili

RiminiToday è in caricamento