Nel 2020 Misano World Circuit ospiterà una prova del FIM CEV Repsol

E’ stato diramato il calendario provvisorio e alle due tappe in Portogallo si aggiunge quella nella Riders’ Land, che sostituisce Le Mans

Nel 2020 Misano World Circuit ospiterà una prova del FIM CEV Repsol. E’ stato diramato il calendario provvisorio e alle due tappe in Portogallo si aggiunge quella nella Riders’ Land, che sostituisce Le Mans. Prove che si aggiungono al tradizionale calendario di gare sui circuiti spagnoli. Il CEV, storicamente promosso dalla federazione motociclistica iberica, insieme alla federazione internazionale (FIM) sta lavorando per incrementare il livello dei giovani piloti e la mediaticità, oltre ad avvicinare in termini di regolamenti il CEV alla Moto3 del motomondiale. Il CEV sarà a Misano World Circuit sabato 12 settembre, nel weekend del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Per MWC si aggiunge un tassello molto significativo: si aggiunge una gara spettacolare al weekend della MotoGP, dando ulteriore valore allo spettacolo in pista perché le gare del CEV sono notoriamente combattute e di altissimo livello; il secondo fattore è la conferma che la Riders’ Land è il luogo nel quale si esprimono i giovani talenti del motociclismo.

“Nel 2020 – commenta Andrea Albani, managing director MWC - avremo la Moto3, il CEV e due gare del CIV. Inoltre rammento la collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana che ha dato vita ad un centro federale di addestramento dedicato ai più giovani. Nessun circuito al mondo può vantare un’offerta di questo livello e una visione completa sui giovani talenti e ciò corrisponde esattamente agli obiettivi che ci prefiggiamo di raggiungere nel rappresentare il terreno fertile per la crescita dei futuri campioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento