menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel bed and breakfast spunta una fiorente coltivazione di marijuana

I due gestori sono stati arrestati da carabinieri che hanno scoperto 19 piante custodite all'interno di una serra artigianale

L'hobby del giardinaggio è costato le manette a un 52enne originario del vicentino e a un 56enne tassista cattolichino, entrambi gestori di un bed and breakfast di Morciano, trovati con una serra piena di piante di marijuana. La piantagione era stata allestita nella struttura ricettiva e a insospettire i carabinieri era stato il continuo via vai di persone che non sembravano avventori o turisti. Nel pomeriggio di sabato gli inquirenti dell'Arma si sono così presentati alla porta per eseguire una perquisizione nella struttura ricettiva e, in un capanno, è spuntata la serra allestita con estrema cura. Nel “giardino fai da te” crescevano rigogliose 19 piante di marijuana con le infiorescenze pronte per il raccolto per un totale di 5 chili di piante che saranno sottoposte a perizia per quantificare lo stupefacente utile. Nel frattempo i due soci sono stati arrestati e, lunedì mattina, compariranno davanti al giudice per il processo per direttissima.

carabinieri piantagione marijuana 02-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento