rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Nel cuore della notte in bici passa da cliente a cliente, spacciatore in manette

Il comportamento dell'uomo e l'insolito orario ha insospettito gli agenti della Volante che hanno fermato il pusher che nascondeva la cocaina in un power bank

Il suo comportamento ha insospettito diverse persone che, a loro volta, hanno segnalato la cosa alla polizia. Secondo le segnalazioni, nel cuore della notte tra mercoledì e giovedì, sul tratto pedonale del lungomare di Miramare c'era una persona in bicicletta che andava continuamente avanti e indietro fermandosi a confabulare con diverse persone. Sospettando che si trattasse di uno spacciatore, sul posto è intervenuta una pattuglia della Volante con gli agenti che, verso le 2.20, hanno individuato il ciclista sospetto. Fermato per un controllo è risultato essere un cittadino albanese e, spontaneamente, ha consegnato al personale della Questura un telefono cellulare, del denaro ed un power bank. Quest'ultimo era visibilmente manomesso e, ad un'accurata ispezione, è emerso che era utilizzato per nascondere le dosi di droga. Aperto, al suo interno vi erano diverse dosi di cocaina che hanno fatto scattare una perquisizione accurata dell'uomo con gli agenti che hanno trovato nelle sue tasche altre dosi di "neve". Il tutto ha fatto scattare le manette allo spacciatore che, giovedì mattina, è stato processato per direttissima col giudice che ha convalidato il fermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel cuore della notte in bici passa da cliente a cliente, spacciatore in manette

RiminiToday è in caricamento