Nel doppiofondo dell'auto merce rubata per oltre 6mila euro

I malviventi traditi dall'ultimo colpo e intercettati grazie al gps del tablet rubato

Nella tarda serata di mercoledì il personale della Questura di Rimini è stato attivato dopo che, a Cesena, era stato messo a segno un furto all'interno di una vettura parcheggiata davanti a un ristorante. Tra le refurtiva figurava un tablet e, attraverso il gps dell'apparecchio, il proprietario si è reso conto che il segnale indicava il riminese. E' così partita una caccia ai malviventi e, sempre grazie al gps, il personale del 113 è arrivato a un ristorante della zona di Miramare notando che, da una vettura, scendevano due personaggi sospetti. Il segnale del tablet, inoltre, rimaneva fermo sulla zona e facendolo squillare la suoneria si sentiva provenire dall'auto in sosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I proprietari sono stati quindi fermati e sono iniziate le ricerche del tablet che, nonostante gli squlli, non si riusciva a individuare. E' stato grazie all'intuito degli agenti che si è arrivati a scoprire un doppiofondo, ricavato nel paraurti della vettura, dove oltre all'apparecchio è spuntata altra refurtiva, come materiale informatico e occhiali da sole griffati, per 6mila euro. A finire in manette, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono stati due napoletani di 61 e 58 anni denunciati anche a piede libero per ricettazione. Trascorsa la notte in camera di sicurezza, i partenopei sono stati processati per direttissima giovedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento