Nel minimarket allestito uno spazio ristoro, scatta la chiusura del negozio

L'irregolarità è stata accertata dai carabinieri che stavano svolgendo un servizio per far rispettare le misure anticontagio

Nel corso dei controlli per far rispettare le misure anti-covid, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno sorpreso un minimarket che aveva allestito al suo esterno un'area ristoro. I militari dell'Arma, infatti, transitando lungo via del Preste hanno sorpreso l'attività commerciale il cui titolare, in barba a tutte le regole, aveva posizionato un tavolo all'esterno del negozio. Qui, una quindicina di avventori, erano tranquillamente seduti a consumare bevande ed altro. Il proprietario, un cittadino bengalese, oltre a dover pagare una multa, si è visto chiudere il market per 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento