menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel Nome delle Memorie

Sarà la storica dell’arte Michela Cesarini, nelle mattinate dell'1 e del 2 di novembre a guidare le visite gratuite al Cimitero monumentale di Rimini

“Arte e storia nella città del silenzio”, un percorso unico, inusuale ma di grande interesse storico artistico arricchisce il programma della XV edizione de  "Nel Nome delle Memorie", la serie di iniziative promosse ogni anno dal Comune di Rimini in occasione della Commemorazione dei Defunti. Sarà la storica dell’arte Michela Cesarini, nelle mattinate dell'1 e del 2 di novembre a guidare le visite gratuite al Cimitero monumentale di Rimini, suggestivo incontro con l’arte ed i personaggi che hanno segnato la storia della città nell’Ottocento e nel Novecento.

Luoghi della memoria, del silenzio, della preghiera, i cimiteri monumentali sono suggestivi musei all’aperto. Città speculari a quella dei vivi, fin dall’800 furono in tutta Europa meta di letterati e cultori di belle arti per il fascino dei monumenti sepolcrali e per le personalità illustri sepolte. Percorrendo la parte monumentale del cimitero, dal famedio ai campi centrali, fino alle grandi arcate che si protendono ai lati della chiesa, si ricorderanno personalità che si sono distinte nel campo della ricerca storica e in quello della politica, della letteratura e in quello della medicina, nelle varie arti e nell’industria. Federico Fellini, René Gruau, Carlo Tonini, Amintore Galli, Pietro Palloni, Nicola Ghetti, Gaetano Urbani e Domenico Francolini sono i nomi più celebri dei personaggi di cui si parlerà nel corso della visita guidata, che metterà in luce anche l’opera degli artisti che ne hanno eternato la memoria grazie alla progettazione delle strutture architettoniche ed alla realizzazione delle decorazioni: i riminesi Giuseppe Maioli, Filogenio Fabbri, Adriano Militi ed Elio Morri ed anche artisti forestieri.

Le visite si terranno nelle giornate di martedi 1 e mercoledi 2 novembre, con orario 9 – 10,30, 11 – 12,30. La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 0541.793803 dalle ore 8,30 alle 12.

Il programma de "Nel Nome delle Memorie" prevede inoltre:

Martedì 1° novembre, con inizio alle ore 15, nell'antica cappella cimiteriale,  concerto di musica classica dell'Orchestra d’archi dell’Istituto Musicale Pareggiato “G. Lettimi” di Rimini, diretta da Nicolò Facciotto e Gianluca Gardini, con in programma musiche di: E. Elgar, Ch. W. Gluck, E. Grieg, G.F. Haendel, A. Vivaldi, S. Voce.

Mercoledì 2 novembre, alle ore 15,30, S. Messa solenne nella Chiesa cimiteriale di S. Francesco celebrata da S.E. il Vescovo Francesco Lambiasi, con brani liturgici per coro eseguiti dalla Corale "Nostra Signora di Fatima", diretta da Loris Tamburini.

 La Direzione cimiteriale ricorda che fino a mercoledì 2 novembre è attivato un servizio gratuito di trasporto interno nel Civico Cimitero, con orario 9 - 12 e 14 - 17, mentre sono sospesi fino a venerdì 4 novembre i permessi per l'accesso con mezzi personali, per motivi di sicurezza di tutti gli utenti. E’ raccomandato l’utilizzo dei parcheggi posti sul lato nord e sul lato levante, per evitare congestionamenti sulla strada di arrivo al piazzale dell’ingresso monumentale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento