rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Nel primo giorno di apertura delle prenotazioni volano le richieste per la terza dose

Nella fascia tra i 40 e i 59 anni sono state 26.383 le prenotazioni effettuate in Emilia-Romagna di cui 835 nella Romagna

Nel primo giorno di apertura delle agende, erano 26.383 le prenotazioni effettuate in Emilia-Romagna per la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid alle persone tra i 40 e i 59 anni (quindi nate tra il 1962 e il 1981). A Bologna sono 9.084 le terze dosi già prenotate, riferisce la Regione, mentre la Romagna (Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini) è a quota 5.368 appuntamenti. Seguono Parma (3.147), Reggio Emilia (2.200), Modena (2.100), Imola (1.638), Piacenza (1.577) e Ferrara (1.269). In tutte le province, intanto, sono anche già iniziate le prime somministrazioni: sono 3.127 le inoculazioni di terze dosi fatte o in programma per oggi, di cui 1.338 nella fascia 40-49 e 1.789 tra i 50-59enni. L'Azienda sanitaria con più inoculazioni è stata Bologna (966), seguita dalla Romagna (835) cosi suddivise: 205 Ravenna, 193 Forlì, 245 Cesena e 192 Rimini e poi da Parma (344) e Modena (318). Salgono così a un totale di 381.769 le dosi aggiuntive effettuate complessivamente in tutta la regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel primo giorno di apertura delle prenotazioni volano le richieste per la terza dose

RiminiToday è in caricamento