menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'anno del covid aumentano gli ultracentenari e Silvana sconfigge il virus a 106 anni

Un dato ancora più incoraggiante visto che nel corso dell'ultimo anno la mortalità della popolazione riminese è aumentata del 25,9%. La più longeva è una donna di 108 anni

In questo doloroso momento dovuto alla pandemia, dagli ultracentenari riminesi arriva un segnale di speranza e fiducia nel futuro, nonostante proprio loro rischiano di essere i soggetti più fragili. E i numeri restituiscono una fotografia di speranza, anche se va ricordato il numero di decessi di persone particolarmente anziane in questi ultimi mesi, a causa del covid o per conseguenze dovute al covid, ma sta di fatto che moltissimi anziani sono deceduti in età dagli over 70 agli over 90.

Rispetto agli ultracentenari, invece, dai dati frutto delle anticipazioni del report demografico 2020, in fase di pubblicazione, emerge che non solo non diminuiscono i centenari ma anzi, nel corso del 2020 sono 9 in più rispetto all'anno precedente, passando dai 39 del 2019 ai 48 del 2020. Ma il valore di questi dati si spinge aldilà dei freddi numeri. Proprio una di queste 44 ultracentenarie donne riminesi, Silvana Dondè (106 anni), è riuscita recentemente a superare il contagio da coronavirus, proprio come, a suo tempo, aveva già fatto con la terribile “spagnola”.

Sempre rispetto ai dati, si può constatare un numero più alto registrato nel corso degli ultimi tre anni (erano 42 bel 2018). Analizzando la serie storica, ciò che salta agli occhi è come nel 2020 torni a crescere, quasi paradossalmente, il numero di ultracentenari, dopo la parabola discendente intrapresa dal 2015 al 2019. Fino al 2015 si era assistito invece ad un progressivo aumento degli ultracentenari, più che raddoppiati dai 27 del 2008 ai 60 (di cui ben 54 donne), appunto, del 2015.

Un dato ancora più sorprendente, e dunque incoraggiante, se si pensa come, nel corso dell’ultimo anno, la mortalità della popolazione riminese sia aumentata del 25,9% rispetto il quinquennio precedente. Dei 48 ultracentenari riminesi, ben 44 sono femmine (+14 rispetto al 2019), mentre gli uomini si fermano a quota 4 (-5 sul 2019). La più longeva è una anziana di 108 anni. Un rapporto, quello tra maschi e femmine, noto e consolidato, ovviamente, non solo a Rimini ma che segue il trend demografico italiano, Paese che secondo le stime appena pubblicate risulta essere il Paese europeo tra i più longevi e con il record di ultracentenari.

I dati degli ultimi anni

Nel 2020 gli ultracentenari sono 48 (44 donne e 4 uomini); nel 2019 39 (30 donne e 9 uomini); nel 2018 42 (37 donne e 5 uomini); nel 2017 48 (45 donne e 3 uomini); nel 2016 sono 55 (51 donne e 4 uomini); nel 2015 sono 60 (54 donne e 6 uomini); nel 2014 sono 56 (50 donne e 6 uomini); nel 2013 sono 52 (42 donne e 10 uomini); nel 2021 sono 47 (39 donne e 8 uomini); nel 2011 sono 46 (37 donne e 9 uomini).


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento