Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Miramare

Nell'hotel chiuso trovati dalla polizia sette "clienti" tra cui due clandestini

Nei guai il gestore della struttura "fantasma" che dovrà rispondere anche di favoreggiamento all’immigrazione clandestina

Ufficialmente doveva essere chiuso ma, in realtà, l'hotel ospitava sette "clienti" tra cui due clandestini. Nella mattinata di giovedì il personale della polizia di Stato ha effettuato un controllo in un albergo di Miramare che, sulla carta, aveva cessato l'attività. Al loro arrivo, però, gli agenti hanno trovato nelle stanze diversi ospiti che sono stati tutti identificati e, due di questi, sono risultati irregolari in Italia. Per il gestore della struttura fantasma sono scattati gli accertamenti di tipo amministrativo e una denuncia penale per favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Nel corso dei servizio di controllo del territorio, le Volanti della Polizia di Stato hanno altresì denunciato, nelle ultime 24 ore, due uomini - uno di origine campana ed uno di origine pugliese - per minacce gravi, un cittadino originario di Bari per truffa, e due cittadini originari di paesi del magreb per immigrazione clandestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'hotel chiuso trovati dalla polizia sette "clienti" tra cui due clandestini
RiminiToday è in caricamento