Nell'orto di casa coltivavano piante di marijuana alte 2 metri

Come hobby avevano il giardinaggio e, a giudicare dai risultati, erano anche molto bravi nel far crescere rigogliose i loro arbusti

Come hobby avevano il giardinaggio e, a giudicare dai risultati, erano anche molto bravi nel far crescere rigogliose le loro piante che se si trattava di marijuana. A smascherare i due improvvisati agricoltori sono stati i carabinieri di Montefiore Conca che, al termine di una rapida indagine, hanno indagato a piede libero un 38enne e un 32enne. Nella mattinata di martedì, i militari dell'Arma hanno perquisito la loro abitazione scoprendo 13,5 grammi di marijuana e tutto il materiale necessario alla sua coltivazione. Nell'orto accanto alla casa, invece, sono spuntate 8 piante dello stupefacente alte oltre 2 metri. Al termine delle pratiche di rito, i coltivatori sono stati rilasciati mentre la droga è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento