Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Nella casa del malvivente trovata mezza tonnellata di rame

L'"Oro rosso", di dubbia provenienza, ha fruttato all'uomo una denuncia in stato di libertà per il reato di attività illecita di gestione di rifiuti pericolosi

La squadra di Polizia Giudiziaria – Sezione Rame – del Compartimento di Polizia Ferroviaria per l’Emilia Romagna, specializzato nel contrasto di furti di rame e nel riciclaggio del prezioso metallo, ha recuperato mezza tonnellata di "oro rosso" di dubbia provenienza. Il materiale, trovato nelle pertinenza dell'abitazione di un campano già noto alle forze dell'ordine, era composto di sezioni di varia lunghezza e diametro. L'uomo è stato quindi denunciato a piede libero per il reato di attività di gestione di rifiuti pericolosi non autorizzata ed il rame è stato sequestrato ed affidato in custodia ad una ditta specializzata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella casa del malvivente trovata mezza tonnellata di rame

RiminiToday è in caricamento