menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella vasca da bagno si punta il coltello alla gola: "La faccio finita"

Si getta nella vasca da bagno colma di acqua bollente, afferra un coltello da cucina e se lo punta alla gola, minacciando il suicidio. E' questa la scena alla quale si sono trovati di fronte i Carabinieri di Rimini

Si getta nella vasca da bagno colma di acqua bollente, afferra un coltello da cucina e se lo punta alla gola, minacciando il suicidio. E' questa la scena alla quale si sono trovati di fronte i Carabinieri di Rimini nella serata di venerdì, durante una furiosa lite tra coniugi in un'abitazione della città rivierasca. Erano da poco passate le 19 quando al '112' è giunta la chiamata che segnalava la lite. Gli uomini dell'Aliquota Radiomobile si sono così portati sul posto e, come ringraziamento, sono stati subito accolti da insulti e parole offensive dalla convivente dell'aspirante suicida. La donna, in evidente stato di ebbrezza, ha cercato di allontanare i militari dicendo che l'uomo stava facendo una doccia e nulla più.

A quel punto gli uomini dell'Arma hanno calmato la donna e se ne sono andati. Ma poco dopo un'altra chiamata al 112, questa volta della convivente stessa, ha costretto i militari a entrare in casa.

Giunti in bagno hanno intavolato una lunga trattativa con l'uomo che, nudo all'interno della vasca da bagno colma di acqua bollente, minacciava di suicidarsi con un grosso coltello da cucina che si stava puntando alla gola. I Carabinieri sono riusciti a far desistere l'uomo, che è stato fatto portare da un'ambulanza al Pronto Soccorso.

Tutto finalmente finito? Nemmeno per sogno. Col marito piantonato in ospedale, la donna ha ben pensato di recarsi in un locale per continuare a bere. Qui, in condizioni fisiche sempre peggiori, ha iniziato a disturbare i clienti e ad insultare il titolare del bar. I militari sono così tornati per la terza volta faccia a faccia con la donna, che è stata calmata e che probabilmente riceverà una denuncia per ingiurie da parte del titolare del locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento