Neopatentato fugge all'alt dei carabinieri, si schianta dopo due curve

Il ragazzo era stato fermato da una pattuglia dell'Arma a Novafeltria, per lui un lungo verbale oltre al ritiro della patente

Si è concluso con la denuncia a piede libero per diversi reati, oltre al ritiro della patente e a un lungo verbale per le infrazioni al codice della strada, il fine settimana di un 20enne residente nel cesenate. Intorno alle 4 due pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Novafeltria, in servizio durante il weekend per contrastare l'abuso di alcol da parte degli automobilisti e per presidiare il territorio, stavano effettuando un posto di blocco nel paese della Valmarecchia lungo via XXIV Maggio. Al sopraggiungere di una Volkswagen Polo, i militari hanno intimato l'alt alla vettura ma il guidatore, dopo aver fatto finta di fermarsi, è poi ripartito a tutta velocità bruciando anche il semaforo rosso. Le gazzelle si sono messe all'inseguimento del fuggitivo che, a causa dell'alta velocità e dell'asfalto viscido unito alla poca esperienza alla guida, dopo un paio di curve ha perso il controllo della Polo all'altezza del cimitero di Novafeltria. L'auto ha iniziato a sbandare e, dopo aver abbattuto un palo della luce, è volata fuoristrada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'abitacolo i carabinieri hanno trovato, oltre al guidatore, una ragazza 19enne anche lei residente nel cesenate. Entrambi erano feriti e, sul posto, è stato richiesto l'intervento del 118. I sanitari, dopo aver prestato le prime cure ai giovani, li hanno trasportati al pronto soccorso di Rimini con codici di media gravità. Per il 20enne, risultato essere neopatentato, è arrivata la denuncia a piede libero per aver ignorato l'alt della pattuglia e il ritiro della patente oltre a un verbale per le infrazioni al Codice della Strada della velocità pericolosa e per non aver rispettato il semaforo rosso. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri per stabilire se, il guidatore, fosse anche al volante sotto l'effetto di alcolici o stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento