rotate-mobile
Cronaca Novafeltria

Neve e disagi in tutta la Valmarecchia, numerosi interventi dei carabinieri

Auto fuori strada e abitazioni rimaste sprovviste di energia elettrica hanno tenuto impegnati i militari dell'Arma fin dalla serata di giovedì

Prima nevicata del 2015 nell'entroterra riminese con la coltre nevosa che è tornata a far capolino in Valmarecchia portando, allo stesso tempo, una serie di disagi che hanno richiesto l'intervento dei carabinieri delle varie Stazioni in valle. In particolare in località Casininia, a Pennabilli, i militari dell'Arma hanno soccorso numerosi automobilisti, rimasti bloccati dalla neve e dalla caduta di alcuni alberi, che hanno invaso la carreggiata della SP. 27 e altre strade vicine impedendo il regolare transito. Nella prima mattinata di venerdì, a Novafeltria in località Cà Taurici, uno smottamento della sezione stradale ha causato non pochi disagi agli abitanti della zona che sono stati soccorsi dai militari interventi insieme al personale tecnico del Comune.

Problemi anche per un automobilista che stava percorrendo la Sp 76, con direzione Casteldelci - Ponte Messa, ed è andato a sbattere contro un grosso ramo finito al centro della carreggiata. Soccorso dai carabinieri, per il guidatore non ci sono stati problemi mentre, il mezzo ha riportato seri danni. Auto fuori strada, sbandate a causa della nevicata, nei comuni di Novafeltria, Talamello, Sant’Agata Feltria e San Leo rimesse in carreggiata con l'aiuto dei militari dell'Arma i quali, inoltre, sono intervenuti in seguito alle numerose segnalazioni da parte dei cittadini che, per alcune ore e in alcune località più isolate dei comuni di Pennabilli e Sant’Agata, sono rimasti sprovvisti di energia elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e disagi in tutta la Valmarecchia, numerosi interventi dei carabinieri

RiminiToday è in caricamento