menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, risolta l'emergenza a San Leo e Sant'Agata Fetria

È stata risolta nella giornata di venerdì l'emergenza acqua in alcune frazioni di San Leo e Sant'Agata Feltria. Continuano le operazioni per liberare completamente le strade

È stata risolta nella giornata di venerdì l’emergenza acqua in alcune frazioni di San Leo e Sant’Agata Feltria. Dopo 2 settimane di lavoro ininterrotto da parte delle squadre operative di Hera, nel territorio comunale di San Leo sono state tutte risolte le anomalie verificatesi nel servizio di distribuzione dell’acqua potabile avvenute a seguito degli eccezionali eventi metereologici delle ultime settimane ed è stata ripristinata la normale funzionalità di erogazione.

Le cattive condizioni meteo hanno infatti causato anomalie di varia natura come interruzioni di energia elettrica per alberi caduti su linee aeree, minori portate dalle sorgenti locali a causa delle bassissime temperature, condotte interrotte o addirittura messe fuori uso dal gelo. A questi eventi si sono aggiunti guasti a contatori, prese antincendio, idranti, rubinetti esterni o interi impianti interni di fabbricati non utilizzati che causando micro perdite, hanno in alcuni casi anche triplicato il consumo di acqua.

Per fronteggiare questa emergenza il personale di Hera e le imprese partner hanno lavorato senza sosta, in condizioni operative anche avverse, dal 4 febbraio, ripristinando tutte le criticità segnalate. Dove ciò non è ancora stato possibile, a causa della presenza di notevoli quantità di neve che impediscono di effettuare gli interventi di riparazione, la distribuzione di acqua alle utenze è comunque garantita con l’utilizzo di autocisterne.

Continuano le operazioni per liberare completamente le strade e renderle così compatibili con una normale circolazione dei veicoli, nonché quelle per raggiungere con i mezzi tutte le abitazioni. Sono in corso di svolgimento i controlli statici degli edifici pubblici e delle case che erano state abbandonate affinché  i loro occupanti possano al più presto ritornarvi. A Sant'Agata è crollata la navata centrale della Chiesa collegiata. L'area è stata messa in sicurezza dai Vigili del Fuoco.

Venerdì si è chiusa l’unità di crisi, ma l’attenzione di tutte le forze impegnate resta alta, senza contare che naturalmente i Vigili del fuoco mantengono il loro presidio di Novafeltria, la Forestale quelli di Pennabilli e Sant’Agata Feltria. Stante la situazione attuale, con i mezzi ancora impegnati nella rimozione dei cumuli di neve dai bordi delle strade, in questo weekend si sconsiglia agli automobilisti non residenti di recarsi in alta Valmarecchia.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento