Niente botti per le feste, a Coriano scatta il divieto per petardi e fuochi artificiali

L'ordinanza è in vigore dal 12 dicembre al 6 gennaio ed è stata l'occasione per l'Amministrazione di fare il punto sul "gattile"

Si è tenuto oggi, presso la sala della giunta del Comune di Coriano, l’incontro tra amministrazione ed associazioni animaliste operanti sul territorio provinciale, rappresentate da Onide Venturelli di Ass. Vegetariani Italiani E.R. le associazioni Animal Freedom, ANPANA Rimini, dnA Rimini, E l’umo incontro il cane, ed inoltre la rappresentanza di ENPA sez. Rimini, raggiunta telefonicamente l’Associazione Arcabaleno. Essendo uno dei temi principali affrontati la sigla dell’ordinanza di limitazione dei fuchi di artificio, invitati e presenti al tavolo anche rappresentanti dell’ Arma dei Carabinieri e l’Ispettore Alessandra Marcianò a capo del distretto di Polizia Municipale di Coriano. L’ordinanza e stata accolta con favore da tutti e ci si è dati anche la prospettiva di reiterazione in altri periodi “caldi” dell’anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come Amministrazione - spiega il sindaco, Mimma Spinelli - ci auguriamo che sempre più ci siano delibere che vanno in tal senso, una scelta che è, sì a tutela degli animali sia domestici che selvatici, ma anche delle persone che sempre più spesso si trovano a fronteggiare momenti veramente insopportabili o a dover affrontare gli animali stessi spaventati e di conseguenza imprevedibili, senza sottovalutare l’aspetto di pericolosità che tali pratiche hanno implicite. Si è fatto inoltre il punto sulla situazione “gattile” provinciale che al momento non esiste e per il quale il Comune di Coriano ha ribadito la disponibilità dell’area prima destinata al canile, chiuso del 2012, al quale progetto si sta già lavorando in sinergia con AUSL e Provincia già da qualche mese. Nel mese di gennaio è già stato fissato un appuntamento che permetterà di delineare il percorso che potrebbe rendere possibile tale importantissima realizzazione. Sarebbe una prova di grande collaborazione poter finalmente, con il contributo di tutti, godere di una struttura utile e di riferimento a tutto il territorio provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento