No di Confesercenti provinciale Rimini al parco eolico offshore

Vagnini: "Col Psbo offriamo ai turisti e ai riminesi un mare pulito in cui tuffarsi, le pale non fanno parte di questa cartolina"

 “Con il piano di salvaguardia della balneazione offriamo ai turisti e ai riminesi un mare pulito in cui tuffarsi. Con il parco del mare rinaturalizziamo il waterfront per passeggiare e fare sport tornando a vedere l'orizzonte del mare. Che cosa c'entrano in questa cartolina della città, su cui si stanno investendo milioni di euro, sessanta gigantesche pale eoliche su piloni da 125 metri? Che panorama offrirebbero?”. A chiederlo è Fabrizio Vagnini, presidente provinciale di Confesercenti Rimini, che esprime netta contrarietà al progetto del maxi parco eolico offshore.

Vagnini sottolinea come la riqualificazione del sistema turistico riminese segua una filosofia ben precisa. “Dopo gli anni del turismo di massa e della costruzione, dopo avere giustamente scommesso sulla destagionalizzazione investendo in infrastrutture, questo è il tempo della riqualificazione e della rigenerazione. Negli ultimi anni Rimini ha investito sull'ambiente: Psbo, parco del mare, viabilità sono gli elementi della nuova cartolina della nostra industria turistica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'eolico offshore non rientra in questa cartolina, conclude Vagnini. “Più che mai in questo delicato momento di crisi, in cui è necessario sostenere la ripresa della nostra economia, non possiamo rovinare quanto fatto finora. I turisti che scelgono Rimini vogliono vedere il mare, un mare pulito con l'orrizzonte libero. Non delle pale eoliche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

  • Renzo Piano firma The Cube a Londra e l'edificio "parla" riminese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento