menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noleggio abusivo di imbarcazioni: fioccano multe per 33mila euro

Nell'ultimo mese sono state riscontrare numerosi episodi di abusivismo, in particolare tra Rimini e Cattolica

In questi mesi estivi la Capitaneria di porto ha intensificato sul territorio di giurisdizione del Compartimento marittimo di Rimini (Rimini, Cesenatico, Bellaria, Riccione e Cattolica), l'attività di prevenzione e vigilanza in mare e sul suo litorale. E' stata posta particolare attenzione al rispetto delle norme sull’uso del demanio marittimo, della sicurezza della navigazione e del corretto uso delle unità da diporto per finalità commerciali.

In particolare, tra i vari illeciti riscontrati nell’ultimo mese, sono stati individuati fenomeni di abusivismo nell’ambito del noleggio di unità da diporto (principalmente tra Rimini e Cattolica), e sono stati elevati nove verbali amministrativi per un importo complessivo di circa 33.000 euro. Le violazioni hanno importanti riflessi negativi sotto i profili della sicurezza della navigazione (per le unità adibite ad uso commerciale sono previsti livelli standard
superiori), oltre alla concorrenza sleale a danno degli operatori del settore che agiscono nel rispetto delle norme. A seguito di tali infrazioni verranno intensificati i controlli diretti alla verifica del rispetto del Codice della Nautica da diporto.

La Guardia costiera ricorda a tutti gli utenti del mare (bagnanti, diportisti, subacquei) di consultare sempre le ordinanze di sicurezza emanate dalle locali Capitanerie di Porto e che la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Rimini, che opera 24h su 24h, 7 giorni su 7, può essere contattata telefonicamente attraverso il "Numero blu" 1530 oppure al numero 0541/50121.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Soap brows, la nuova tendenza per sopracciglia perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento