Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Nomadi si aggirano tra i banchi del mercato e rubano un telefonino

Le donne, di nazionalità romena, sono state arrestate in flagranza dai carabinieri di Rimini

Nella mattinata di mercoledì i carabinieri di Rimini hanno arrestato due donne, entrambe nomadi, autrici del furto con destrezza di un cellulare ai danni di un frequentatore del mercato settimanale. Le straniere, di 27 e 29 anni originarie della Romania, erano riuscita a far sparire il telefonino ma le loro manovre sono state notate dai militari dell'Arma che le hanno ammanettate in flagranza. Processato per direttissima venerdì mattina, il giudice ha disposto per entrambe il divieto di dimora nelle provincie di Rimini, Pesaro Urbino e Forlì Cesena.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi si aggirano tra i banchi del mercato e rubano un telefonino
RiminiToday è in caricamento