"Non mi restituisce la tessera", così prende a calci il bancomat. Era ubriaco

Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile per calmare un individuo in escandescenza

Ubriaco ha cominciato a prendere a calci la vetrata antisfondamento della casa bancomat della "Carim" di via Oliveti, angolo via Principe di Piemonte. Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile per calmare un individuo in escandescenza. Quest'ultimo ha riferito di aver perso il lume della ragione in quanto in seguito ad un prelievo contante effettuato dallo stesso presso la cassa bancomat, quest’ultima non aveva restituito la tessera inserita.

I militari operanti hanno constatato che l’individuo non era pienamente in sè; quindi l'hanno accompagnata momentaneamente al comando di di Miramare. Qui è stato accertato che l'uomo era un turista che alloggiava in un hotel di Riccione insieme ai familiari. I Carabinieri, non avendo rilevato danni alla struttura dell’istituto di credito, hanno accompagnato l'uomo in albergo, dove ad attenderlo c'erano i familiari preoccupati per il mancato rientro del congiunto nottetempo.

Nel cuore della nottata tra domenica e lunedì i Carabinieri sono intervenuti in una pizzeria al taglio in via Dante Alighieri poichè vi erano quattro tunisini che chiedevano con insistenza dei superalcolici. Uno di essi aveva un rintraccio a suo carico in quanto ritenuto responsabile del reato di furto e ricettazione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento