Non rispetta l'obbligo della firma, pusher finisce in carcere

Arrestato un 21enne polacco implicato nell'operazione "Tipo giusto" dei carabinieri di Riccione che avevano arrestato un gruppo di spacciatori

Lo scorso 5 ottobre era stato implicato nell'operazione dei carabinieri di Riccione "Tipo giusto", che aveva permesso di far finire in manette 8 pusher che vendevano hashish e marijuana fuori dalle scuole superiori della Perla Verde. Sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, il 21enne polacco non aveva mai ottemperato alla disposizione del tribunale facendo così scattare l'inasprimento. Nella mattinata del 23 dicembre, i carabinieri lo hanno arrestato e trasferito nel carcere dei "Casetti" a disposizione della magistratura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento