Non rispettano i tempi di guida, raffica di sanzioni ai conducenti professionisti

In un caso gli agenti della polizia Municipale hanno pizzicato un autotrasportatore sprovvisto del cronotachigrafo

Sono stati 16 gli autoarticolati e i bus controllati negli ultimi quattro giorni nel corso di un’azione di controllo congiunta tra Polizia locale di Rimini e funzionari dell’Ispettorato del lavoro. In particolare 12 articolati e quattro bus, di cui la metà provenienti da fuori provincia, che hanno portato, a seguito dei controlli effettuati, a elevare 10 sanzioni, tutte riguardanti il mancato rispetto dei tempi di guida. Tra questi uno, in particolare, gravissimo e sanzionato con 900 euro e il ritiro della patente.

“Non lo sapevo” avrebbe detto agli agenti il camionista sorpreso a circolare senza il foglio di registrazione analogico, ovvero il dispositivo cronotachigrafo che consente di registrare in modo autonomo distanza percorsa, velocità, tempo ripartito per periodi di guida e periodi di riposo, apertura e chiusura della custodia contenente il foglio di registrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli, che sono stati effettuati sulle tre principali vie d’ingresso e uscita dalla città (via Emilia, statale adriatica e consolare San Marino), proseguiranno nelle medesime modalità nei prossimi giorni, accentrando i controlli, accanto a quelli stradali e grazie alla presenza degli operatori dell’Ispettorato del lavoro, sul rispetto delle norme inerenti la regolarità dei lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento