Non si ferma all'alt dei Carabinieri, si schianta e fugge per i campi

Quando i Carabinieri gli hanno intimato l'alt, non ci ha pensato su due volte e si è dato alla fuga. Protagonista dell'episodio un albanese di 28 anni: non aveva l'assicurazione

Quando i Carabinieri gli hanno intimato l'alt, non ci ha pensato su due volte e si è dato alla fuga. Protagonista dell'episodio un albanese di 28 anni. Mancavano pochi minuti alle 8 di domenica mattina quando una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Rimini, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale in Via Costa del Comune di Santarcangelo di Romagna (RN), ha tentato di fermare un ciclomotore il cui conducente, dopo aver dato cenno di rallentare, ha improvvisamente accelerato dandosi a precipitosamente fuga per le vie del centro.

E così è iniziato un inseguimento tra le vie cittadine che, dopo qualche chilometro fuori dal centro abitato, si è concluso con un piccolo incidente: il conducente ha infatti perso il controllo della moto la quale è carambolata prima sul guard-rail e poi contro l'auto dei Carabinieri. L’uomo si è però rialzato velocemente ed ha proseguito la sua fuga a piedi per i campi circostanti.

I controlli sul ciclomotore hanno permesso di accertare che non era coperto da assicurazione e che il proprietario era un cittadino albanese di anni 35 residente a San Mauro Pascoli. Quest’ultimo, sentito dai militari, ha però riferito di aver ceduto il mezzo al cugino, D.G. albanese di anni 28 che, rintracciato, è stato invitato per accertamenti presso la caserma di Rimini dove è stato deferito all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento