Non si ricorda più come si chiama, anziano smarrito soccorso dai carabinieri

L'uomo è stato soccorso da una pattuglia dell'Arma dopo che era stato segnalato presso una fermata dell'autobus di Corpolò

Non si ricorda più il suo nome, nè l'età e la residenza. A soccorrere un anziano sono stati i carabinieri che, nel primo pomeriggio di domenica, sono intervenuti presso una fermata dell'autobus di Corpolò dove l'uomo era stato segnalato dai passanti. In stato confusionale, lo sconosciuto era anche privo dei documenti di identità ed è stato affidato alle cure del 118 con i sanitari che lo hanno trasportato in ospedale per accertamenti. Dopo le prime cure, le condizioni di salute sono migliorate ma non è stato possibile a risalire alla sua identità. Attualmente sono in corso accertamenti per identificarlo attraverso la Banca Dati AFIS del Ministero dell'Interno e, allo stesso tempo, i carabinieri hanno diffuso la foto dell'anziano nella speranza che parenti o amici possano riconoscerlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento