menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non torna a casa dopo la festa e fa spaventare la madre

Rintracciato nella nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Bellaria un giovane “sparito” dopo i festeggiamenti dell'anno scolastico

Rintracciato nella nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Bellaria un giovane “sparito” dopo i festeggiamenti dell'anno scolastico. Erano circa le 22 quando una 37enne si è presentata in lacrime al comando dei Carabinieri, denunciando la scomparsa del figlio dodicenne. La signora ha precisato che alle 14 il figlio era uscito di casa in bici per recarsi al parco della Casa Rossa (Casa Panzini), dove era stata organizzata la festa per la fine dell’anno scolastico e sarebbe dovuto tornare a casa alle ore 18 circa.

Dopo aver atteso invano il rientro del ragazzo, la madre ha constatato che il cellulare del figlio era irraggiungibile. Preoccupata ha anche contattato alcuni compagni di scuola, che non le hanno però saputo dire dove era il ragazzino. Inoltre, mentre ha esposto i fatti, la donna ha accusato un malore. I militari hanno fatto intervenire
un’autoambulanza.

Immediatamente sono partite le ricerche: oltre ai Carabinieri di Bellaria ed alle pattuglie del pronto intervento del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rimini, la Centrale Operativa ha informato anche i Vigili Urbani. Mentre sono stati predisposti i rinforzi per organizzare un mirato piano di ricerca, un familiare della donna ha informato i militari che il minore era appena rincasato.


Una pattuglia dei Carabinieri si è portato subito nella sua abitazione. Il ragazzo, in buone condizioni di salute, ha raccontato che era andato alla festa di fine anno scolastico a Casa Panzini e poi era rimasto nel parco, non accorgendosi che si era scaricata la batteria del cellulare e che si era fatto troppo tardi rispetto all’orario di rientro impostogli dalla madre. Il giovane è stato portato in caserma ove, dopo un amorevole abbraccio, è stato affidato alle cure della madre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento