Nonna stalker accusata di aver tentato di dare fuoco al compagno della nipote

L'anziana finita a processo temeva che i parenti le potessero portare via l'appartamento dove viveva

Solo per un caso fortuito la furia di una 83enne, residente in Valconca, non si è trasformata in tragedia e il compagno della nipote dell'anziana si è salvato dal tentativo messo in atto dalla donna di dargli fuoco. A originare l'odio della signora nei confronti dei parenti sarebbe stata la convinzione, maturata negli anni, che i congiunti si volessero appropriare della sua abitazione. In un primo momento, l'83enne aveva preso di mira il negozio dove lavoravano i parenti affiggendo una serie di cartelli in cui li accusava di averle portato via già due case e di stare puntando all'appartamento dove viveva. Dalle minacce scritte era poi passata a quelle verbali e, piazzandosi davanti all'attività, li aveva minacciati di morte sostenendo di aver trovato due albanesi che, con 500 euro, avrebbero fatto il lavoro sporco. Col passare del tempo la furia dell'anziana è aumentata sempre di più tanto che non sarebbero mancati gli episodi in cui si aggirava brandendo bastone e coltello. A far scattare la denuncia nei suoi confronti è stato l'ultimo atto intimidatorio della signora che, armata di liquido infiammabile, lo ha gettato addosso al compagno della nipote e solo il provvidenziale inceppamento dell'accendino ha scongiurato il peggio. Rinviata a giudizio per minacce e lesioni, si è così aperto il processo nei confronti dell'83enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento