Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Nonostante il divieto di dimora continua a spacciare tranquillamente

Arrestato con un discreto quantitativo di stupefacenti, il nordafricano aveva poi patteggiato la pena

Il personale della polizia di Stato ha individuato e arresto, nella zona di Borgo Marina, un pusher tunisino 33enne che, nonostante il divieto di dimora, continuava a spacciare tranquillamente. Lo scorso 14 aprile, durante un controllo, il nordafricano era stato pizzivato con un discreto quantitativo di stupefacente, pronto per essere venduto, e finito in manette. Arrestato e processato per direttissima, il tunisino aveva poi patteggiato al pena ma, visti i precedenti e le continue violazioni al divieto di dimora, il giudice ha inasprito il provvedimento e ha disposto la custodia cautelare in carcere per lo straniero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonostante il divieto di dimora continua a spacciare tranquillamente

RiminiToday è in caricamento