Notte di inseguimenti per i Carabinieri: un arresto ed una denuncia in poche ore

Due fughe dai Carabinieri in poche ore. La prima è avvenuta nella tarda serata di mercoledì in via Flaminia, dove un riccionese di 33 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Due fughe dai Carabinieri in poche ore. La prima è avvenuta nella tarda serata di mercoledì in via Flaminia, dove un riccionese di 33 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Gli uomini dell'Arma hanno deciso di controllare l'individuo, che si era fermato con la sua auto nei pressi di una prostituzione. L’autista accortosi del controllo, è ripartito a forte velocità, venendo inseguito sino a via Cantù dove, abbandonata l’auto, è scappato a piedi.

Tuttavia è stato presto bloccato ed arrestato. Poche ore più tardi, intorno alle 3.30, i Carabinieri si sono lanciati all’inseguimento di una Ford Focus che non si era fermata all’Alt. Il fuggiato, un foggiano di 36 anni, sottoposto al test alcolemico, è risultato positivo con un tasso superiore allo 0,80 grammi per litroNott. Per tanto veniva denunciato, mentre la sua auto sequestrata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento