rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Riccione

Notte di rapine al chiaro di luna sul litorale del Marano: 2 arresti

E' di due arresti il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri di Riccione nella nottata tra domenica e lunedì finalizzato a contrastare i furti in spiaggia

E' di due arresti il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri di Riccione nella nottata tra domenica e lunedì finalizzato a contrastare i furti in spiaggia. Un leccese di 39 anni, già noto alle forze dell'ordine, approfittando della stanchezza di un 17enne marocchino (che si era addormentato su di una sedia), gli ha strappato il telefono cellulare, per poi prenderlo a calci e pugni e dileguarsi. Il malcapitato, nonostante i colpi, si è messo all'inseguimento del rapinatore.

Ad aiutarlo  alcuni addetti alla sicurezza di un locale nelle adiacenze che sono riusciti a bloccarlo insieme all'intervento dei militari. In manette è poi finito un tunisino di 30 anni, già noto alle forze dell'ordine, che ha rapinato sotto la minaccia di un coltello un giovane del portafogli, per poi dileguarsi. La vittima è riuscita a dare l'allarme al 112. I Carabinieri, dopo un inseguimento a piedi, sono riusciti a bloccare il rapinatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di rapine al chiaro di luna sul litorale del Marano: 2 arresti

RiminiToday è in caricamento