Notte Rosa, la magia del decennale batte tutti i record: "Chi ha coraggio viene premiato"

"Non ci poteva essere tema migliore della magia -sottolinea Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini- per rappresentare i dieci anni di un prodotto turistico che solo qui è possibil"

Copy Ph (C) Giorgio Salvatori // Luca Lucchesi

La magia si è ripetuta: per il decennale la Notte Rosa batte i propri già straordinari primati. La sera inaugurale del Capodanno dell’Estate italiana ha attirato a Rimini, così come in tutta la Riviera fra Romagna e Marche, un flusso enorme di turisti e visitatori - tutti contagiati dalla febbre ‘rosa’ - sicuramente superiore a quello quantificato nelle edizioni precedenti. Una cartolina esaltante, un oceano di giovani e famiglie, riminesi e turisti, che ha preso d’assalto il lungomare, da piazzale Fellini in festa e stracolma che ha ripercorso 40 anni di successi con Francesco De Gregori, fino alla ruota panoramica e poi lungo i 100 eventi disseminati fra i 15 chilometri di lungomare, passando per il centro storico, Castel Sismondo e il borgo San Giuliano. Complice il bel tempo, sin dalla mattina il popolo rosa ha riempito i treni e si è messo in viaggio in auto, fra code e rallentamenti sull’A14, per riversarsi in tutte le piazze in cui si snodava il ricchissimo e variegato programma. Tutto esaurito negli hotel, tanto che era praticamente impossibile trovare una camera libera last second già dal venerdì.

“Non ci poteva essere tema migliore della magia –sottolinea Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini- per rappresentare i dieci anni di un prodotto turistico che solo qui è possibile. Milioni di presenze, migliaia di posti di lavoro, un connubio unico di gioia, festa, contenuti e creatività, da dieci anni rappresentano la magia di una terra fatta di emozioni. Dal 2006 ad oggi la Notte Rosa ha saputo progressivamente regalare un’esperienza unica a due milioni e mezzo di ospiti su tutta la costa, che oggi ricomprende anche quelli della riviera marchigiana, che nel primo weekend di luglio invadono le nostre località balneari con un giro d’affari per tutto l’indotto turistico di oltre 200 milioni di euro. Una vittoria di tutta la comunità riminese, romagnola e da oggi anche marchigiana, che racconta all’Europa la migliore immagine del Paese. Con la più poderosa partecipazione di pubblico di sempre, si chiude idealmente il cerchio di un modello che dieci anni fa in tanti vedevano come una scommessa dalla vita breve e che invece ha continuato a crescere fino alla cartolina esaltante di venerdì sera. Ancora una volta si dimostra che chi ha coraggio, ci crede e rilancia in tempi difficili, viene premiato”.

Sin dal tardo pomeriggio l’energia musicale ha iniziato a contagiare il pubblico, dai ritmi dance dei dj capitanati da Frankie P a bordo del gatto delle nevi che da Madonna di Campiglio è arrivato al mare per trasformarsi in consolle, al dj set adrenalinico di Ylenia e Giuseppe di Radio 105 che hanno dato il via al concertone di piazzale Fellini. Momento clou della serata, il live di Francesco De Gregori con il suo tour ispirato all’ultimo album Vivavoce, nel quale ha riarrangiato 28 canzoni del passato. Il principe della musica italiana si è presentato davanti a decine di migliaia di fan autoironico in «Niente da capire», intimista in «Buonanotte fiorellino», classico con «La donna cannone» e «Rimmel», a sorpresa con il fratello Luigi De Gregori ‘Grechi’, autore, e per una sera protagonista, di un inedito duetto sulle note de "Il bandito e il campione”. Quarant'anni e passa di palcoscenico hanno contagiato il pubblico con pagine musicali intense, in un crescendo di emozione, esploso a mezzanotte con lo spettacolo sincronizzato di fuochi d’artificio sul mare. La magia è continuata all’alba sulla spiaggia di Rimini Terme, affollata da circa 3mila persone, in un clima di piacevole e ispirato raccoglimento a giudicare dallo stupore disegnato sui volti dei viandanti della lunga notte di festa. Nel silenzio che avvolge la spiaggia c’è posto solo per la musica, per una volta senza il clamore degli effetti speciali, in un crescendo di emozione distillata dalle pagine intense di De Andrè mirabilmente rielaborate da Cristiano, perfettamente a suo agio nell’atmosfera dell’alba.

Le Magia del centro storico - Sin dal pomeriggio nel Borgo San Giuliano si sono accese le luci su Borgo Cultura per la due giorni – che prosegue anche stasera - di presentazioni, incontri e dibattiti nel salotto culturale naturale di Rimini. I partecipanti si sono potuti sfidare anche in una gara di biglie su una pista in sabbia facendo rotolare le biglie coi 12 grandi classici della letteratura internazionale. Un'invasione di piccole fatine ha preso letteralmente d'assedio Castelsismondo per la magica Notte rosa Winx/ Mia and me. Partenza alle 18.30 con attività di magico laboratorio creativo. Trucco unicorno, make up da fata e ali decorate con paillettes, le attività più richieste della serata. Dalle 21.30 le piccole fatine hanno sognato e ballato insieme al Winx Club al gran completo, uno spettacolo di musica e intrattenimento coronato dallo splendido volo di palloncini rosa al led.

Spazio anche alle premiazioni perché nell'occasione Cartoon Club, promotore della serata, ha insignito Iginio Straffi, creatore e papà delle Winx, di un premio alla carriera consegnato dal vicesindaco di Rimini Gloria Lisi. Il fine settimana dedicato alla grande musica italiana è iniziato giovedì sera alla Corte degli Agostiniani di Rimini quando un pubblico caloroso e appassionato ha salutato il ritorno sul palco di Paola Turci, protagonista del concerto di apertura di “Percuotere la mente”, la sezione della Sagra Musicale Malatestiana dedicata alla contaminazione tra generi. Due ore di emozioni, sottolineate da tanti applausi, per un concerto che ha visto una delle più apprezzate cantautrici italiane interpretare alcuni dei suoi brani più celebri, riarrangiati e inseriti nell’ultimo album, “Io sono”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento