Notte bollente a Riccione, raffica di arresti per spaccio in una discoteca

Pizzicati dai carabinieri un gruppo di ragazzi romani che stavano smerciando stupefacenti all'interno del locale. Manette anche per un nordafricano sorpreso a rubare dei cellulari

E' di 6 persone finite in manette il bilancio del sabato notte dei carabinieri di Riccione che, con tutte le discoteche della collina aperte, hanno predisposto una serie di controlli mirati per prevenire la criminalità. Tutti i giovani arrestati sono stati sorpresi all'interno di un noto locale mentre spacciavano o rubavano i cellulari degli altri clienti. In particolare, ad essere portati in caserma sono stati un operaio 25enne, un operatore ecologico 27enne, una 18enne disoccupata e una studentessa 17enne, tutti romani e incensurati, che avevano allestito un piccolo mercatino dello spaccio. I 4 sono stati notati dai carabinieri verso l'1, nei pressi del parcheggio, mentre cercavano di attirare l'attenzione degli altri giovani. Bloccati dai militari dell'Arma, nel corso della perquisizione sono spuntate 50 dosi di mdma e 15 di ketamina, oltre a tutto il materiale per confezionare lo stupefacente e 500 euro ritenuti il provento della vendita, che hanno fruttato al gruppo di amici le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato per droga anche un 23enne de La Spezia, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine, sorpreso nello stesso locale verso l'1.30. Anche lui è stato notato dai militari dell'Arma per il suo fare sospetto e, intuendo che stesse cercando di vendere delle sostanze stupefacenti, il giovane è stato bloccato con l'aiuto del personale della sicurezza della discoteca. La perquisizione ha fatto rinvenire 10 grammi di mdma, 10 di marijuana e 5 di hashish, oltre al materiale per confezionare le dosi, ed è stato portato anche lui in caserma. Un 21enne marocchino, residente a Modena e già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato verso le 3 mentre si impossessava di due telefonini di propietà di altrettanti ragazzi che si trovavano nella stessa discoteca. Dopo aver rubato i cellulari, il nordafricano ha cercato di fuggire ma è stato notato dal personale della sicurezza del locale che, insieme ai carabinieri, lo ha bloccato. Nel corso della nottata, inoltre, sono stati denunciati a piede libero 11 automobilisti per guida in stato di ebbrezza con il ritiro della patente e, per alcuni di loro, il sequestro del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento