Novafeltria, controlli straordinari dell'Arma: un arresto e due denunce

Questi i numeri del servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai Carabinieri di Novafeltria e coordinato dal capitano Silvia Guerrini

Un arresto per evasione, due denunce per spaccio, due segnalazioni per uso personale. Controllati 180 veicoli e oltre 250 persone. Questi i numeri del servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai Carabinieri di Novafeltria e coordinato dal capitano Silvia Guerrini. I militari hanno arrestato per evasione un 37enne dell'ex Jugoslavia. Quest'ultimo è stato sorpreso dai militari nel corso di un servizio perlustrativo a girovagare per il paese, mentre doveva trovarsi all’interno della sua abitazione, in quanto sottoposto al regime degli arresti domiciliari. E' stato denunciato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un 33enne albanese residente a Coriano trovato in possesso di 6 grammi di cocaina nascosti all’interno di una scarpa. E' stato denunciato in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza” un 21enne sammarinese poichè sorpreso, a San Leo, alla guida della sua autovettura con un tasso alcolico pari a 1,49 grammi per litro. Sono stati segnalati alla competente Prefettura, come assuntori di sostanze stupefacenti, un 28enne di Maiolo in possesso di 3 grammi di cocaina, ed un 16enne di Pennabilli, trovato con 7 grammi di hashish. Sono state elevate 12 contravvenzioni al Codice della Strada, con il ritiro di 2 patenti di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento