La 'Nove bar' ha fatto il pienone. Pioggia di lamentele

La quarta edizione della “Nove bar” di Rimini ha fatto il pienone. Quasi duemila persone hanno inforcato la bicicletta per partecipare alla manifestazione non autorizzata dal Comune

La quarta edizione della “Nove bar” di Rimini ha fatto il pienone. Quasi duemila persone hanno inforcato la bicicletta per partecipare alla manifestazione non autorizzata dal Comune. La bolgia non si è fermata nonostante le parecchie lamentele dei cittadini. Bicchiere e bottiglie in mano, la “carovana” dei “gialli” ha scorrazzato per le vie del centro storico e sul lungomare di Rimini, accompagnati da musica da discoteca, con impianto stereo montato su un furgone.

ATTI VANDALICI - Lo sciame di biciclette ha inevitabilmente causato problemi alla circolazione stradale. E non sono mancati gli atti vandalici. Calpestate diverse aiuole, mentre c'è chi si è divertito a staccare i cartelli stradali. I più esagitati hanno anche trasformato le strade in un orinatoio a cielo aperto. La fine di ogni tappa era annunciata con dei fuochi artificiali. Tra un eccesso e l'altro c'è stato spazio anche per la fantasia, con “risciò” trasformati in carri armati carichi di damigiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento