rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Riccione

Nuova banchine del porto: la giunta di Riccione approva il progetto di fattibilità

Le opere approvate consistono nella riqualificazione della banchina di viale Bellini tra viale Dante e viale D’Annunzio con la creazione di una passeggiata e un percorso ciclabile bidirezionale

La giunta comunale di Riccione ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica di “Riqualificazione del porto canale di Riccione nel tratto compreso tra viale D’annunzio e viale Dei Mille – Primo stralcio funzionale da viale Dante a viale D’Annunzio” per una spesa complessiva pari un milione e ottocentomila euro. 

“Passiamo dalle parole ai fatti - spiegano gli assessori ai Lavori pubblici Simone Imola e all’Urbanistica Christian Andruccioli -. Questo intervento rappresenta il primo atto della riqualificazione del porto canale, una delle due principali grandi opere annunciate da questa amministrazione comunale, insieme alla riqualificazione di viale Ceccarini. Realizzeremo una nuova passeggiata, iniziando a ridisegnare la cartolina del porto, coerentemente con il lungomare esistente”.

L’intervento sulla banchina lungo viale Bellini

Le opere approvate consistono nella riqualificazione della banchina di viale Bellini tra viale Dante e viale D’Annunzio con la creazione di una passeggiata e un percorso ciclabile bidirezionale realizzati con materiali lapidei, la presenza di muretti di contenimento delle aiuole che fungeranno da sedute, ampio spazio lasciato a verde tra la banchina e la sede stradale, che rimarrà a senso unico direzione mare-monte, con possibilità di sosta solo per carico/scarico e la realizzazione di un nuovo marciapiede lato fabbricati. Nella parte a verde verrà inglobata la costruzione di un muretto per la messa in sicurezza idraulica del canale, infatti la quota superiore del muro consentirà il contenimento delle cosiddette piene bicentenarie.

L’intervento sulla banchina lungo viale Parini

In viale Parini nel tratto compreso tra viale Dante e viale D’Annunzio, verrà realizzata una nuova ed ampia passeggiata alla stessa quota dell’attuale, realizzando un intervento in continuità e uniformità anche di materiali rispetto a viale Bellini. Tra la passeggiata e la sede stradale, che rimarrà a senso unico di marcia in direzione mare monte e manterrà le aree destinate a parcheggio, verrà interposta una fascia a verde.

Come è cambiato l’intervento

“Il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di ‘Riqualificazione del porto canale di Riccione nel tratto compreso tra viale D’Annunzio e viale Dei Mille’ era già stato approvato nel 2021 - osservano gli assessori - ma è stato oggetto di osservazioni da parte degli operatori del porto in quanto le scelte progettuali adottate contrastavano con l’espletamento delle loro attività, pertanto l’amministrazione comunale ha incaricato i propri tecnici di procedere alla revisione del progetto mantenendo inalterate le attuali quote delle banchine, procedendo comunque alla messa in sicurezza idraulica e mantenendo inalterate le finalità del progetto quali la rigenerazione urbana e promozione dell’accessibilità e fruibilità da parte delle persone con disabilità”.

Finanziamenti e tempistiche

Il progetto è stato ammesso in graduatoria per la concessione di contributi regionali come previsto dall’Articolo 1 Comma 134 della L. 145/2018 per i Porti Comunali Marittimi con una spesa ammissibile pari ad 1.800.000 euro con contributo concedibile di 800.000 euro. I lavori di riqualificazione verranno avviati nel mese di ottobre 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova banchine del porto: la giunta di Riccione approva il progetto di fattibilità

RiminiToday è in caricamento